Come usare il caffè per prevenire la caduta dei capelli

Come usare il caffè per prevenire la caduta dei capelli

Sorseggiare un buon caffè è un piacere a cui è impossibile sottrarsi: aromatico, intenso, avvolgente, la tazzine ci accompagna dal risveglio fino alla conclusione di un lauto pasto aiutandoci persino a digerire.
Le qualità del caffè e nello specifico della caffeina in esso contenuta non si limitano però solo a questo. 

Recenti studi sostengono infatti che il caffè non è solo un energizzante in grado di donarci tono e concentrazione anche nelle giornate più faticose ma stimolerebbe la crescita dei bulbi piliferi divenendo quindi un valido alleato anche per coloro che combattono contro la caduta dei capelli.

L'effetto di crescita dei capelli è stato infatti riscontrato in molteplici studi di settore: la caffeina agendo direttamente sul bulbo pilifero funzionerebbe come una sorta di sveglia naturale, un eccitante che spingerebbe il bulbo a lavorare di più, aumentando la lunghezza del capello in tempi più brevi.

E' possibile potenziare la crescita della chioma attraverso l'uso di maschere o risciacqui a base di caffè che possono essere preparati comodamente in casa. 
Sarà sufficiente mescolare a due cucchiai di fondi di caffè dell'olio extra vergine d'oliva, nutriente e rivitalizzante, nella quantità necessaria affinchè si formi una crema omogenea da distribuire in modo uniforme lungo la lunghezza dei capelli.
Basterà lasciare in posa per una ventina di minuti distribuendo lungo tutta la capigliatura l'impacco così ottenuto e successivamente risciacquare.

Questa maschera, un vero e proprio trattamento di bellezza fai da te, non sarà solo utile a stimolare i bulbi piliferi accelerando così la crescita dei capelli ma aiuterà chi soffre di forfora a migliorare l'aspetto della propria chioma rendendo i capelli più lucenti.

Se non si avesse abbastanza tempo da dedicare al trattamento sopra descritto ma si volesse comunque provare lo straordinario effetto del caffè sulla crescita dei capelli, nessun problema!
Si potrà utilizzare il caffè per sciacquare i capelli al termine del consueto shampoo avendo cura di massaggiare il cuoio capelluto con la bevanda fredda in modo da permettere al bulbo del capello di godere dell'effetto energizzante che il caffè naturalmente possiede.

Non solo, introducendo questi trattamenti nella nostra beauty routine potremmo godere anche di meravigliosi riflessi naturali che il caffè donerà a tutta la capigliatura: i capelli castani ne gioveranno maggiormente, acquisendo riflessi caldi senza rischiare di scurire il capello.

Sebbene le maschere ed i risciacqui a base di caffè siano assolutamente naturali, è bene fare una prova di tollerabilità sulla cute prima di procedere ai trattamenti in questione ponendo una piccola quantità di prodotto sul braccio, lasciandolo agire per una decina di minuti per poi risciacquare. Se trascorse ventiquattro ore, la pelle non risulterà arrossata nè insorgerà prurito, si potrà procedere con l'impacco al caffè sui capelli in tutta sicurezza.

Prova i Kit Assaggio

Kit Lavazza a modo mio
20 capsule a 5 €
Kit Lavazza point
20 capsule a 5 €
Kit Nespresso
20 capsule a 5 €
Kit Nespresso
40 capsule a 10 €
Seguici su: