I maggiori produttori di caffè nel mondo

I maggiori Paesi produttori di caffè sono:
il Brasile, in assoluto è il primo produttore di caffè Arabica non lavato. Il caffè è coltivato in altipiani che variano da 200 a 1000 metri, i raccolti vengono effttuati nei mesi che vanno da giugno ad agosto.
La Colombia, dopo il Brasile la nazione che produce più quantità di caffè ma primo Paese al mondo per quanto riguarda la qualità del prodotto. Il caffè viene coltivato ad un'altezza che varia dagli 800 ai 1900 metri, si raccoglie tre quarti tra aprile e giugno e il restante tra ottobre e gennaio.
Il Costa Rica è uno dei maggiori Paesi produttori di caffè, del quale però può essere coltivata solo l'Arabica essendo vietate le coltivazioni di Robusta.
Ad El Salvador la quasi totalità della produzione di caffè viene esportata e il caffè si coltiva ad un'altitudine che va dai 450 ai 650 metri.
In Etiopia il clima e il territorio fanno si che le piante di caffè crescano spontaneamente. Il caffè viene coltivato ad un altitudine di 1300-2100 metri.
La Giamaica è uno dei maggiori produttori dell'America centrale di caffè e anche quello con la qualità è migliore.

Il Guatemala produce la maggior parte del caffè per l'esportazione nel mondo. Produce sia Arabica che Robusta ad un'altezza che varia dai 700 ai 1700 metri.
In India si producono entrambe le varietà di caffè: Arabica dai 900 a 1800 metri e si raccoglie nel periodo che va da ottobre a febbraio mentre Robusta si coltiva dai 300 ai 900 metri e si raccoglie nei mesi che vanno da novembre a marzo.
Il Messico è il più grande produttore di caffè del Centro America, il caffè messicano è tipicamente molto dolce e leggero con un retrogusto di cioccolato.
In Nicaragua si producono svariate qualità di caffè famosi per il loro profumo i quali vengono coltivati ad un'altitudine di 500-2000 metri.

Prova i Kit Assaggio

Kit Nespresso
20 capsule a 5 €
Kit Nespresso
40 capsule a 10 €
Seguici su: