Il caffè a Roma

Come avviene per la maggior parte delle città italiane, anche Roma offre moltissimi antichi caffè. Nella penisola i caffè nascono principalmente nel corso dell'800, quando i nobili ed i borghesi più ricchi usavano soffermarsi lungamente nelle ampie sale elegantemente arredate, dove si discuteva di arte, di politica, di cultura in generale. Nascono proprio all'interno dei caffè più eleganti alcune delle correnti di pensiero che più hanno influito sulla nascita dell'Italia Unita e a Roma, in quanto grande città, sono numerosi i locali dove si incontrano le grandi personalità del passato.
Chiaramente i più antichi caffè di Roma sono nel centro storico, lungo le vie anche ancora oggi raccolgono numerosi turisti e cittadini della città eterna. Uno tra i più rinomati è l'Antico Caffè Greco, in Via Condotti. In effetti si tratta del secondo caffè d'Italia per data di fondazione, che segue solo il famosissimo Caffè Florian di Venezia. L'antico Caffè Greco è infatti aperto dal 1760 e nelle sue sale hanno sorseggiato la prelibata bevanda alcune tra le personalità di spicco dell'Europa dell'ottocento e del novecento, come Schopenhauer, Wagner o Orson Welles. Sulle pareti si possono ammirare moltissimi dipinti di vari autori; più che un caffè si tratta di una vera e propria galleria d'arte.
In Via Del Babuino si trova quello che un tempo era lo studio di Antonio Canova, da molti anni trasformato in museo e caffè, decisamente suggestivo e particolare, si chiama Caffè Museo Atelier Canova Tadolini ed è sicuramente una meta da non dimenticare alla ricerca di un caffè originale a Roma.
Più moderna la sala da tè Babington, nata nel 1893 in Piazza di Spagna; nonostante questo locale sia stato aperto per ospitare i turisti inglesi, che amavano sorseggiare il tè, oggi sono moltissime le specialità servite, tra cui anche un ottimo caffè, in tante diverse varianti.
A Roma sono di moda i caffè aromatizzati, al tiramisù, alla nocciola o al cioccolato. Se si vuole assaggiare un caffè veramente particolare però è necessario fermarsi al Caffè Sant’Eustachio, di fronte al Senato della Repubblica. Questo caffè è una vera e propria torrefazione, dove i chicchi vengono ancora oggi tostati con il riscaldamento a legna naturale, che dona alla bevanda un sapore robusto e carico, che si fa sentire in tutta la sua intensità. 
Per chi vuole provare dei gusti forti, ma originali, non si può dire di aver bevuto del caffè a Roma se non si prova quello di Meo Pinelli a Cinecittà.

Prova i Kit Assaggio

Kit Nespresso
20 capsule a 5 €
Kit Nespresso
40 capsule a 10 €
Seguici su: