Il caffè ed il pollice verde

Il caffè è un vero tesoro che gustiamo quotidianamente più volte al giorno e che ci inebria con il suo profumo inconfondibile.
 Se siete amanti del caffè, ma avete anche il pollice verde, unite queste due passioni ! Sappiate che la ricchezza di questo prodotto, però, non è solo nella bevanda in sè, ma anche nei fondi del caffè, considerati erroneamente scarti e che invece sono l'origine di ciò che noi beviamo. Questi costituiscono una vera e propria linfa per le nostre piante, sia ornamentali che commestibili, costituendo quindi un tesoro non solo per l'uomo ma anche per il nostro giardino e il nostro orto. Sarebbe preferibile usare quelli freschi, frutto del caffè del mattino o comunque della giornata, perché conservano ancora i principi nutritivi di questa bevanda unica.
 I fondi del caffè, grazie al loro contenuto di calcio, potassio, azoto, magnesio, fosforo, rame e altri minerali, costituiscono un ottimo concime e fertilizzante naturale per le piante del nostro orto: vi basterà spargere un pò di questo fondo direttamente sul terreno o all'interno del vaso. Contenendo azoto (almeno l'1,45%) non acidifica il terreno, anzi concima e favorisce la crescita delle piante, degli alberi da frutta e stimola la loro fioritura. In particolare, il caffè aiuta la crescita di piante come rose, azalee, rododendro, sempreverdi, siepi, erbe aromatiche e camelie i cui fiori raggiungeranno una bellezza sorprendente.
 Con il caffè può crearsi anche un fertilizzante liquido, aggiungendo 2 tazze di fondi di caffè in un secchio di acqua; lasciate, poi, in infusione per qualche ora e dopo potete innaffiare le vostre piante da vaso o da giardino, dando un grande nutrimento alle foglie.
 Se avete una compostiera domestica, potete creare un compost, unendo il fondo del caffè al terriccio, evitando di utilizzare prodotti chimici convenzionali, ma curando il vostro orto in maniera totalmente green.
 Ideale usare i fondi del caffè per dare maggiore nutrimento alle carote (questi ne promuovono la crescita) e per la coltivazione casalinga dei funghi ( in questo caso il caffè andrà ad integrare un kit adatto alla loro coltivazione).
 Prendersi cura del giardino significa anche preservarlo dai parassiti, dalle chiocciole, dai vermi e dalle lumache. Il caffè, anche in questo caso, costituisce un valido aiuto, senza usare pesticidi: spargetene un pò attorno alle piante( formando un cerchio) o nei vari punti di passaggio, così da allontanare questi esserini dalle vostre piante.
 Ricordate di conservare i fondi del caffè in maniera corretta, in un sacchetto di plastica o in un contenitore di vetro, in un posto soleggiato e ventilato per evitare che l'umidità crei muffe e li renda inutilizzabili. I sali minerali presenti nel caffè fanno bene ma non eccedere mai nelle quantità , altrimenti la pianta soffrirà molto e si rischierà di bruciarla.

Prova i Kit Assaggio

Kit Nespresso
20 capsule a 5 €
Kit Nespresso
40 capsule a 10 €
Seguici su: