L'espansione della produzione di caffè nel mondo: il Malawi

L'espansione della produzione di caffè nel mondo: il Malawi

In Malawi il caffè è stato subito visto come una grande opportunità di lavoro per creare nuovi posti dove impiegare gli abitanti locali. Si tratta anche di una grande occasione per far conoscere le ricchezza di questo paese. L'Unione Europea ha creduto sin da subito nelle potenzialità di questa coltura e ha stanziato fondi di aiuto per acquistare macchinari moderni che permettono non solo di migliorare la condizione lavorativa della popolazione ma anche di ottenere una miscela di alta qualità che non perde il suo sapore e le sue proprietà durante la lavorazione. La maggior parte del raccolto viene venduto all'estero e soltanto il 5% resta per il consumo della popolazione locale. La domanda cresce di anno in anno grazie alla produzione di un caffè genuino e profumato che mantiene tutte le sue caratteristiche.
La produzione di caffè ha portato numerosi benefici anche a livello locale poiché le donne della comunità sono state coinvolte nell'economia del paese. Il Malawi è diventato un produttore di caffè già verso la fine del 1800 quando i coloni inglesi vi portarono le piante da utilizzare in piantagioni.
Negli anni '50 i piccoli coltivatori si sono uniti e hanno portato alla nascita di cooperative. Le varietà più coltivate sono quelle di Gesha, SL28, Agaro e Bourbon. Negli ultimi anni molti coltivatori si sono specializzati nella produzione di varietà più pregiate dato che le richieste sono sempre più in aumento e che i guadagni sono maggiori. Molte varietà hanno note fruttate e racchiudono tutto il sapore unico di un caffè genuino e cremoso.

Prova i Kit Assaggio

Kit Nespresso
20 capsule a 5 €
Kit Nespresso
40 capsule a 10 €
Seguici su: